Posizioni del balletto

posiciones de ballet

Posizioni balletto

Posizioni del corpo

Ci sono otto posizioni corporee nel metodo Cecchetti e undici nei metodi francese e russo (Vaganova). La differenza è che nei metodi francese e russo. Ecarte Devant e Derrierre, Efface Devant, Borre Derriere, Epaule Devante e Epaule Derriere, considerate posizioni separate dove, come nel methodod Cecchetti, sono considerate una posizione in se stesse. In questa occasione terremo conto delle posizioni del corpo nel metodo di Cecchetti.
Queste posizioni sono di per sé uno studio online e il punto di vista del pubblico e quelle corrette esecuzioni devono essere applicate a tutti i passi delle combinazioni di balletto. Tutte le posizioni del corpo possono essere prese a terra (toccando il pavimento) o in aria (alzandosi).

Croise Devant

Il ballerino si trova davanti all’angolo 1 o all’angolo 2. La gamba più vicina al pubblico è puntata in quarta posizione davanti ad una terra o in aria con il braccio sullo stesso lato della gamba che si estende verso l’interno ad un secondo livello basso e il braccio sullo stesso lato dove la gamba di supporto è sollevata in alto, che circonda sopra la testa. Il corpo e la testa sono leggermente inclinati verso il braccio inferiore.

Quatrieme Devant

Termine che implica che il piede deve essere puntato nella parte anteriore della quarta posizione. Il ballerino sta di fronte al pubblico. Le braccia estese ai lati nella seconda posizione e le gambe puntano alla quarta posizione, sia in terra che in aria.

Efface

Il ballerino sta di fronte all’angolo 1 o 2. La gamba più lontana dal pubblico punta davanti alla quarta posizione, verso l’angolo, questa è la gamba da lavoro. Il braccio sullo stesso lato della gamba di supporto è sollevato in alto, circondando la testa. L’altro braccio è sul secondo basso ed è sullo stesso lato della gamba di lavoro. Il corpo si appoggia leggermente all’indietro dalla vita e la testa si inclina verso il braco alto.

A la Seconde

La gamba di lavoro è allungata e puntata verso la seconda posizione, con le braccia in seconda posizione (aperte) e la testa che guarda il pubblico. Questa posizione è anche conosciuta come la seconde en face.

Croise Derriere

Il ballerino si trova davanti all’angolo 1 o all’angolo 2. La gamba più lontana dal pubblico punta verso la quarta posizione sia verso il suolo che in aria, con il braccio che si trova sul secondo in basso sullo stesso lato della gamba estesa e il braccio sullo stesso lato della gamba di supporto sollevato in alto, che circonda sopra la testa. Il corpo e la testa sono leggermente inclinati verso il braccio inferiore.

Ecarte

Il ballerino sta guardando l’angolo 1 o 2. La gamba più vicina al pubblico (parete 5) è la gamba di lavoro ed è rivolta alla seconda posizione. Il braccio sullo stesso lato della gamba inferiore e il braccio sullo stesso lato della gamba di lavoro è sollevato in alto, circondando sopra la testa. La testa è leggermente sollevata e girata verso il braccio sollevato in modo che gli occhi siano visti nel palmo della mano.

Spalla

Il ballerino è in piedi di fronte all’angolo 1 o 2 ed è attualmente nel secondo arabesco. Le spalle sono tenute ad angolo retto e il braccio più vicino al pubblico si estende in avanti e la gamba corrispondente si estende fino alla posizione del quarto giro a terra. La testa è inclinata e girata verso il pubblico.

Quatrieme Derriere

Termine che implica che il piede deve essere posizionato in quarta posizione all’indietro. Il ballerino si trova di fronte al pubblico, parete 5. Le braccia estese ai lati in seconda posizione e le gambe puntano alla quarta posizione o in terra o in aria all’indietro.

Posizioni dei piedi nel balletto

La posizione dei piedi nel balletto è una parte fondamentale della tecnica classica del balletto che definisce il posizionamento standard dei piedi sul pavimento. Ci sono cinque posizioni di base nel balletto moderno, conosciute come dalla prima alla quinta posizione. Nel 1725, il maestro di danza Pierre Rameau attribuisce la codifica di queste cinque posizioni al coreografo Pierre Beauchamp. Due posizioni aggiuntive, note come sesta e settima posizione, furono codificate da Serge Lifar negli anni ’30 mentre era maestro di balletto al Balletto dell’Opera di Parigi, anche se il loro uso è limitato alle coreografie di Lifar. La sesta e la settima posizione non erano invenzioni di Lifar, ma la rinascita di posizioni che esistevano già nel XVIII secolo, quando nel balletto classico c’erano dieci posizioni di piedi.

Prima posizione dei piedi in Ballet

Tacchi uniti, dita dei piedi fuori.

Seconda posizione dei piedi in Ballet

I piedi puntano in direzioni opposte, con i tacchi distanziati di circa dodici pollici l’uno dall’altro.

Terza posizione dei piedi in Ballet

Un piede è posto davanti all’altro in modo che il tallone del piede anteriore sia vicino all’arco.

Quarta posizione dei piedi in Ballet

Ci sono due tipi di quarta posizione: aperta e chiusa. In entrambi i casi, un piede è posto circa dodici pollici davanti all’altro. Nella quarta posizione aperta, i tacchi sono allineati, mentre nella quarta posizione chiusa, il tallone del piede anteriore è allineato con la punta del piede posteriore.

Quinta posizione dei piedi nel balletto

La quinta posizione dovrebbe formare due linee parallele con i piedi. Il tallone del piede anteriore deve essere a contatto con l’alluce dell’altro, mentre il tallone del piede posteriore deve essere a contatto con l’ultimo dito del piede anteriore.

Posizioni di sollevamento aggiuntive:

Sesta posizione dei piedi in Ballet

Piedi paralleli, con il pas couru sur en punta en avant o en arriere.

Settima posizione dei piedi in Ballet

Simile alla quarta posizione, ma è stato fatto in punta con i tacchi al centro tra loro. Ci sono due settime posizioni, determinate dal fatto che il piede sinistro o destro sia posto davanti.

Posizioni del braccio nel balletto

I movimenti delle braccia di una ballerina sono senza dubbio la caratteristica più fluida della sua danza. Così come ci sono cinque posizioni standard dei piedi, ci sono anche cinque posizioni dei bracci nel balletto. Lavorando insieme al resto del corpo, le braccia svolgono un ruolo fondamentale nella coordinazione e nell’espressione.

Prima posizione delle armi nel balletto

E’ la posizione più comune per iniziare un esercizio sulla barra o combinazione sul pavimento. Le braccia sono di forma ovale e rilassata. I gomiti sono leggermente piegati, con le dita incurvate sotto l’ombelico. Questa posizione può anche essere regolata alzando braccia e dita a livello dello sterno, ma non più in alto. Immaginate di avere in mano un pallone da spiaggia o, se siete madre, di dondolare la vostra pancia incinta dal basso.

Seconda posizione delle armi nel balletto

Viene spesso utilizzato come movimento di transizione o per presentare il piede al pubblico. Dalla prima posizione, alza le braccia a livello dello sterno e aprilo. Le braccia dovrebbero essere leggermente davanti alle spalle; non direttamente ai lati e sicuramente mai dietro le spalle. Anche i gomiti non devono cadere verso i fianchi. Tieni le braccia alzate e stabili.

Terza posizione delle armi nel balletto

Viene utilizzato in molte combinazioni. Dalla seconda posizione, piegare il gomito e portare una mano verso il centro. La chiave per una corretta terza posizione deriva dal mantenimento di una curva del gomito liscia. Portare la mano troppo vicino al torace creerà un angolo troppo acuto. Immaginate di abbracciare un amico di lato; questo fornirà sufficiente spazio tra la mano e lo sterno.

Quarta posizione delle braccia nel balletto

Creare una delle viste più eleganti della coreografia di balletto. Il posizionamento opposto delle braccia richiede una coordinazione concentrata e può essere confuso per i principianti. Un braccio è arrotondato sopra la testa, mentre l’altro è arrotondato sotto l’ombelico; in alcuni casi, può raggiungere lo sterno. In arabesco, le braccia si estendono direttamente davanti al petto mantenendo la loro rispettiva posizione.

Quinta posizione delle armi nel balletto

E’ la posa più riconoscibile nel balletto, un’icona in sé. I bambini istintivamente alzano le braccia a questa posizione e i primi ballerini la usano per presentare la loro bellezza e il loro splendore sul palco. Entrambe le braccia sono leggermente arrotondate sopra la testa, con la punta delle dita separate dalla mano. La punta delle dita non deve mai essere toccata. Questa posizione è comunemente usata come adagio, dove l’equilibrio e la forza sono enfatizzati attraverso movimenti come developpé.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su